Rassegna Stampa Italiana

Notizia agenzia ADNKronos del 21/08/2008.


Pechino, 21 ago. – (Adnkronos/Adnkronos Cultura) – Domani Giovanni Allevi si esibira’ con il suo pianoforte presso l’Auditorium della citta’ Proibita di Pechino accompagnato dalla China Philharmonic Orchestra, il più noto complesso sinfonico dell’Asia, in una serata dedicata all’incontro tra culture diverse.

L’orchestra eseguira’ le musiche dell’ultimo album del compositore e pianista, ”Evolution”, con Allevi nella duplice veste di pianista e direttore.

Sara’ possibile rivedere le parti piu’ emozionanti di questa serata di cultura italiana nel programma televisivo di Rai Uno ”Ad Oriente’‘ in onda il 26 agosto in seconda serata. Il programma, ideato da Francesco Stochino Weiss, e’ basato su un viaggio ideale da Venezia a Pechino sulle orme di Marco Polo, un dialogo tra musica e forme architettoniche ripercorrendo la via della seta e procedendo dal passato al futuro, presentando il progetto della prima ecocity del terzo millennio che sorgera’ in Cina, ideata da un italiano: l’architetto Pier Paolo Maggiora.
”Evolution tour” di Giovanni Allevi si chiudera’ il 2 settembre a Bresso con un concerto presso la nuova area concerti Fly mentre il 7 settembre il pianista salira’ sul palco dell’Auditorium Parco della Musica di Roma per l’ultimo appuntamento di piano solo di questa estate.