Il 21 febbraio scorso a Settimo Torinese, presso i locali de “La Giardinera”, in via Italia 90 bis, si è tenuta l’inaugurazione della mostra ‘Progettare ai margini’.

La mostra è stata realizzata e sostenuta dalla “Casa delle Arti e dell’Architettura” (Casartarc) e dalla “Fondazione Esperienze di Cultura Metropolitana” (ECM) di Settimo Torinese, in occasione della manifestazione “Primavera Italiana a Tokio” nel maggio 2007 presso l’Istituto Italiano di Cultura.

Hanno partecipato all’inaugurazione Francesco Bonanotte e Marco Corbella (Ishimoto Architectural & Engineering Firm), Mario Cucinella, Pier Paolo Maggiora, Agostino Magnaghi,

La mostra tratta della riqualificazione urbana di città italiane quali Torino, Bologna, Milano e Napoli, e presenta alcuni progetti significativi in fase di realizzazione.

I margini degradati del tessuto urbano sono le aree industriali dismesse che all’interno della città contemporanea costituiscono anche un’occasione unica per la rinascita e lo sviluppo ambientale, economico e sociale della città stessa.

Presentiamo il video dell’inaugurazione pubblicato su youtube (servizio di Mimmo Latanza,
montaggio di Gianluca Orru).